Il Blog di Progetto donna

Notizie e novità sulla Tua salute dai
Professionisti della salute di Progetto Donna

Torna al sito Progetto Donna

Il Blog di Progetto donna

Notizie e novità sulla Tua salute dai
Professionisti della salute di Progetto Donna

Torna al sito Progetto Donna

La psicologa dei disturbi alimentari è una figura principale per affrontare tutte le patologie caratterizzate da un’alterazione delle abitudini alimentari che si diffondono tra adolescenti e adulti, specialmente di sesso femminile.

Si tratta di malattie che non vanno assolutamente trascurate perché, oltre a essere fortemente invalidanti, per molti diventano mortali e sono molto difficili da sradicare. Le più diffuse sono anoressia, bulimia, ortoressia e obesità. È complicato segnare il confine tra l’uno e l’altro perché spesso si mescolano all’interno di uno stesso individuo e assumono molteplici sfaccettature.

A Padova è presente un poliambulatoro interamente dedicato alla salute e al benessere femminile chiamato Progetto Donna. All’interno di questo centro lavorano numerosi specialisti che si impegnano a venire incontro alle esigenze delle proprie pazienti. Tra questi è compresa la psicologa dei disturbi alimentare, il cui intervento si affianca spesso a quello di dietologi-nutrizionisti altrettanto qualificati.

Trattamenti utilizzati da una psicologa dei disturbi alimentari

Una psicologa dei disturbi alimentare interviene per far sì che una paziente sia in grado di vivere serenamente la propria vita relazionale e lavorativa, ristabilendo il corretto equilibrio dal punto di vista psicofisico. Un disturbo alimentare può compromettere la qualità della vita dell’individuo perché ogni suo aspetto negativo si ripercuote aspramente, oltre che sul fisico, sulla sanità mentale. È importante contattare una psicologa specializzata in disturbi alimentari nel caso in cui si sospettasse di soffrirne.

Cosa fa però nello specifico uno psicologo alimentare? Un disturbo alimentare può manifestarsi in maniera conclamata con dei sintomi evidenti oppure in maniera invisibile e per questo solo l’occhio di uno specialista è in grado di diagnosticarne uno. Per debellare un disturbo come l’anoressia è richiesto generalmente molto tempo, determinazione e soprattutto il supporto, oltre che di uno psicologo dei disturbi alimentari, di un medico nutrizionista. Questa figura, infatti, permette alle pazienti di seguire un’alimentazione bilanciata a seconda delle proprie esigenze, stabilendo dei piani nutrizionali su misura ma al contempo insegnano a gestire in autonomia ed equilibrio l’alimentazione delle pazienti. Gli esperti, prima di creare uno specifico piano, prendono in esame una serie di parametri quali la misura del grasso corporeo, le abitudini alimentari e l’equilibrio idrico. Dopo questi passaggi, affiancati da psicologi in caso di cura di pazienti affette da disturbi alimentari, il professionista sceglie il tipo di terapia e programma alimentare da seguire.

Perché affidarsi a una psicologa dei disturbi alimentari?

Affidarsi a una psicologa dei disturbi alimentare, rappresenta spesso una decisione difficile per le Donne che hanno un rapporto complicato con il cibo. La scelta di intraprendere questo tipo di percorso, però, è importante per imparare ad adottare uno stile di vita incentrato su comportamenti sani e focalizzato sul proprio benessere. Inoltre, il percorso con una psicologa è fondamentale per capire come calibrare le proprie emozioni, stabilire dei buoni rapporti interpersonali con altri individui, conoscere meglio se stessi e gli altri, abbattere ogni barriera limitante autoimposta e aprire la propria mente.

In Occidente i DCA si sono diffusi “a macchia d’olio” negli ultimi anni e la presenza di psicologi deputati al trattamento dei disturbi del comportamento alimentare è sempre più richiesta. La finalità della terapia è quella di eliminare il rapporto conflittuale che il paziente tendenzialmente stabilisce col cibo e con la propria forma fisica.

Ti piacerebbe affidarti a una psicologa dei disturbi alimentari per vivere meglio con te stessa? Il poliambulatorio Progetto Donna offre un team di professionisti pronto a supportarti. Contattaci ora per un appuntamento.